domenica 14 luglio 2013

Indovinelli di fisica e nascita delle emoticon

Courtesy of: School of Computer Science/Carnegie Mellon University 
L'uso delle emoticon (le faccine sorridenti...serie o arrabbiate) si può considerare come una parte essenziale del lessico di Internet. Secondo alcuni studenti della Carnegie Mellon University, tutto è cominciato con uno scambio di battute durante una conversazione che aveva qualcosa a che vedere con la fisica. Il 16 settembre 1982, Neil Swartz, un informatico della CMU, propose un problema di fisica per i suoi colleghi, sulla "bboard" di dipartimento, una specie di bacheca online ante litteram. Ebbene, gli utenti di questa bboard erano soliti pubblicare indovinelli scientifici, per darsi un pò di arie, credo, ma anche perché, quando si frequentano università particolarmente prestigiose, bisogna cercare di tenere alto il morale. Fra i vari indovinelli proposti, l'enigma del canarino in un ascensore in caduta libera è stato di sicuro uno dei più apprezzati. Modificando lo scenario, e liberando il povero canarino, Swartz presentò un nuovo quesito che coinvolgeva una candela accesa, montata su una parete dell'ascensore, e una goccia di mercurio sul pavimento. "Il cavo si spezza e l'ascensore cade" scrisse Swartz. "Cosa succede alla candela e al mercurio?". Quella stessa sera, un altro scienziato informatico, Howard Gayle, rispose con un messaggio faceto dal titolo: "ATTENZIONE! A causa di un esperimento di fisica recente, l'ascensore di sinistra è stato contaminato con il mercurio. C'è anche qualche lieve danno dovuto all'incendio. La decontaminazione dovrebbe essere completa entro le 08:00 di Venerdì". Alcuni ci cascarono, altri, di sicuro più svegli, no. Fu così che i vari utenti di bboard, preoccupati di non far saltare dalla sedia i colleghi più tardi, cominciarono ad utilizzare dei simboli che identificavano le burle. E alla fine, Scott Fahlman, un ricercatore dello stesso dipartimento, propose di utilizzare " :-) " per gli scherzi e " :-( " per le cose serie, togliendo qualsiasi ambiguità pericolosamente insita nei messaggi messi per iscritto. Il suo smiley prese piede all'interno della CMU, per poi diffondersi in tutte le altre università e aziende collegate ad ARPANET, l'antenato del moderno Internet. Ed ecco come nacque la faccina sorridente.

La storia che vi ho appena narrato è abbastanza datata, lo so, non c'è proprio nulla di nuovo. Il fatto è che qualcuno, confondendo le cose, dà la paternità degli smiley ai fisici, e non agli informatici. Prendendo spunto da questo post e poi da questo Physics and the birth of the emoticon ho pensato di fare luce su questo importante pezzo di storia moderna.

Bibliografia
http://www.symmetrymagazine.org/article/july-2013/physics-and-the-birth-of-the-emoticon
http://physicsandphysicists.blogspot.it/2013/07/physics-discussion-gave-birth-to.html

Per approfondire:
- "Joke" Conversation Thread in which the :-) Was Invented

2 commenti: