martedì 30 luglio 2013

Disney research - Science at play

Non sapevo dell'esistenza di laboratori di ricerca targati Walt Disney. L'ho scoperto oggi. Su Wikipedia ho cercato qualche informazione in più ma non è che ci sia scritto molto. Certo, il tipo di ricerca che fanno è sempre e comunque legata al mondo del cinema; in particolare, si occupano di robotica, grafica, sensori, display, ecc. Ma ho notato che sul sito ufficiale ci sono delle posizioni aperte per senior research scientists o anche post-doc. Se avessi il curriculum adatto credo che ci farei un pensierino. Comunque, l'ultimo prodotto sfornato da casa Disney è un algoritmo che consente di ricostruire immagini 3D partendo da semplici fotografie. Come essi stessi affermano "Our algorithm first computes reliable depth estimates specifically around object boundaries instead of interior regions, by operating on individual light rays instead of image patches. More homogeneous interior regions are then processed in a fine-to-coarse procedure rather than the standard coarse-to-fine approaches. At no point in our method is any form of global optimization performed." (fonte: Science, Space & Robots)

Qui il papero e più giù, se vi va di dare un'occhiata, il video dimostrativo.




Nessun commento:

Posta un commento