mercoledì 11 aprile 2012

Newton Papers Collection

Una copia dei Principia Mathematica, con le annotazioni a margine fatte da sir Newton in persona, è uno dei pezzi forti della collezione della biblioteca dell'Università di Cambridge, che già da un pò di tempo è stata resa disponibile online. Il progetto Cambridge Digital Library è iniziato nel 2010 e la parte dedicata a Newton è ancora in espansione. Migliaia di pagine sono già a disposizione del pubblico e ormai si può dire che c'è "quasi" tutto; in aggiunta ai Principia e ai vari articoli c'è persino il "Waste Book" (il "libro dei rifiuti"), un enorme testo di appunti (redatti in un misto di lingue: inglese, latino e greco) che Newton portò sempre con sé, per continuare il suo lavoro anche dopo la chiusura dell'Università di Cambridge nel 1665, in seguito ad una grave epidemia di peste. Un sacco di tempo e carta a portata di mano, impiegati per fare scoperte molto significative, che tra le altre cose gettarono le basi del calcolo infinitesimale. Una trascrizione completa del libro dovrebbe essere disponibile verso la fine del 2012.
La Digital Library di Cambridge comprenderà il lavoro di altri grandi scienziati, da Darwin a Rutherford, più le registrazioni degli astronomi reali Edmund Halley e John Flamsteed. Il tutto grazie anche a un finanziamento di 1.5 milioni di sterline, ottenuto dalla fondazione caritatevole Polonsky, che da alcuni anni sostiene la ricerca e l'istruzione superiore.

Nessun commento:

Posta un commento