domenica 5 febbraio 2012

L'acqua di Lourdes, i gatti borghesizzati e il non senso della vita

Oscilloclasto
E' di qualche giorno fa la notizia dei 39 finti scienziati denunciati per frode ai danni di povera gente colpita da gravi malattie; questi farabutti promettevano guarigioni miracolose grazie alle acque provenienti dai santuari mariani più noti (Lourdes, Fatima, Medjugorje). Si presentavano come un team qualificato di biologi e fisici, propugnatori di una tecnica innovativa (?) volta a riarmonizzare la materia grazie alle "particolari frequenze" sprigionate dalle acque benedette (o acque a luce bianca*). Un misto di credenze religiose e quackerismo ispirato forse da illustri predecessori, ciarlatani di successo stile Albert Abrams, inventore di due strani macchinari noti col nome di oscilloclasto e  radioclasto. Sarebbe sufficiente studiare un pò di storia delle pseudoscienze per scoprire che questi loschi individui, inventori di "cure miracolose", non possono nemmeno vantarsi di un briciolo di originalità. 

Sempre riguardo a questa storia di ordinaria follia mi va di segnalare un articolo di Odifreddi e i numerosi commenti sottostanti. Pare che i lettori del Non-senso della vita sono per lo più composti da ferventi sostenitori della fede, da gente che di scienza ne capisce poco o nulla (vedi commento sui gatti borghesizzati e le teorie incomprensibili) e però ne vuole parlare ugualmente e da qualcuno che in questo allucinante guazzabuglio riesce a dire qualcosa di sensato. Do ragione al lettore che ammonisce Odifreddi riguardo a certi giudizi dati con troppa superficialità, non mi sembra sensato dare del tonto e dell'incapace a chi si trova in condizioni disperate e che in una situazione di fragilità estrema si aggrappa a qualsiasi falsa speranza. Da un matematico che fa divulgazione da anni ci si aspetterebbe qualcosina in più.

Vi lascio qualche link
- Hermits and Crancks: Lessons from Martin Gardner on Recognizing Pseudoscientists
- Pseudoscienze: giù la maschera
- Quando le medicine alternative uccidono

*le due cose sembrerebbero fortemente collegate


Nessun commento:

Posta un commento