giovedì 14 gennaio 2010

Non breve saggio di aritmetica

Il bellissimo saggio di oggi è opera di una mia carissima amica che gentilmente mi ha concesso l'onore e la felicità di "postarlo".

Non breve saggio di aritmetica

Ho letto sul sito di Repubblica che Michael Buble' convolerà presto a nozze con una modella argentina. Lui ha 34 anni e lei 22.

Voi mi direte "Embe'?" In effetti si tratta di una coppia di "giovani" e 12 anni di differenza è nulla se si pensa che l'amore non ha età. Però chissà perché l'amore non ha età specialmente quando si tratta di stragnocche con un corpo da urlo. Ma l'annuncio di questo evento è stata la molla che mi ha fatto ritornare alla mente i seguenti dati. (Le età delle "girls" non sono sicure al 100% - fonte google - ma non è un anno sopra sotto che modifica il senso di questo saggio di aritmetica)

- Eros Ramazzotti, che a 34 anni aveva sposato l'allora 21enne Michelle Hunziker, vive ormai alla luce del sole il suo nuovo amore, una studentessa. Lui ha 46 anni e lei 21.

- Carlo Conti è uscito alla scoperto, non è più lo "scapolo d'oro" della tv. Ha una relazione con una valletta di molte sue trasmissioni, conosciuta in una edizione di Miss Italia. Non lo dico per partigianeria (trattandosi di una calabrese), ma in tv risulta simpatica e garbata; sono comunque innegabili le doti fisiche. Lui ha 49 anni e lei 23.

(Ricalca le orme di Amadeus, che lasciata la prima moglie, si mise con una sua valletta di 15 anni più giovane che ora è la sua seconda moglie)


- Il regista televisivo Roberto Cenci (49), che dieci anni fa aveva sposato la ballerina Rossella Brescia (37) da cui si è separato due anni fa, aspetta ora un figlio da Edelfa Masciotta (26), miss Italia 2005.

- Passiamo a Fabrizio Frizzi (52), che sta da un bel po' di tempo con una ragazza di 27 anni conosciuta alle selezioni di miss Italia (ora è una delle persone che recitano le previsioni del tempo su Sky). Frizzi mi è simpatico e per me sarà sempre il conduttore di "Tandem" che mi piaceva tanto (ve lo ricordate Paroliamo?). Inoltre è un uomo riservato che non ha mai cavalcato i gossip, quindi mi sento di affermare: buon per lui che in 15 edizioni di Miss Italia abbia incontrato una fimmina di suo gradimento!


- Ezio Greggio, 53 anni, ha una certa predilezione per la gioventù. Ha avuto una serie di "storie" con ragazze di una trentina d'anni più giovani, la attuale "compagna" è una studentessa di 22 anni.


- Non sta al palo il suo collega Enzo Iacchetti (56), che dopo la relazione con la ex velina bionda Maddalena Corvaglia (30) ha un nuovo amore, Tania Pelo (e scusatemi ma non posso non pensare a Cetto con il suo "cchiùppiluppittutti")...però lei è grande, di anni ne ha 31...

- E non vogliamo certo trascurare il presidente della Camera (58) che per il suo "secondo round" ha scelto una compagna di 37 che gli ha già sfornato due bambine in due anni. Lei, Elisabetta Tulliani, è un avvocato che ha nel curriculum una relazione con quell'essere abominevole di Gaucci, peraltro circa 25 anni più vecchio di lei.


A questo punto il regista Paolo Virzì (46) che ha sposato l'attrice Micaela Ramazzotti (31) o Pieraccioni (45) che sta con la "attrice" Laura Torrisi (30) o George Clooney che quasi alla soglia dei 50 forse si sposerà con la 31enne Canalis (che delusione se se la sposa...ma dico io...la Canalis...ma si può???) sono dei dilettanti.


Premetto che non voglio generalizzare e cadere nelle facili banalità che gli uomini sono tutti porci e le giovani donne tutte zoccole. E' innegabile però che ci sia un diffuso meccanismo "uomo intorno ai 50-60 con ragazza ventenne" che poco ha a che vedere con l'amore.

Ognuno è libero di scegliere la persona con cui stare, ma solo alcuni di questi personaggi stanno alla larga dagli esibizionismi, senza vantare fidanzamenti separazioni e riconciliazioni (tipo Albano e Lecciso). A proposito di Greggio e Iacchetti, questa estate ho visto su una "rivista da parrucchiere" un servizio su loro due in vacanza con le "baby fidanzate". Era rivoltante, sembrava di vedere quei depravati che vanno in Tailandia e adescano le ragazzine.

Per quanto riguarda le donne del mondo dello spettacolo, ho visto da qualche parte nei giorni scorsi le immagini di una irriconoscibile Ornella Muti in versione biondo platino che sembra più giovane di sua figlia, non erano nitide quindi non si capiva se oltre ad un deciso dimagrimento ci fosse qualcos'altro, sicuramente negli anni passati aveva già fatto una "revisione". Però io preferisco Barbara De Rossi, da ragazza era bellissima come bellissima era la Muti, e ora è una bella donna di 50 anni portati molto bene e senza l'ossessione per apparire una giovincella. La Ventura è ormai sfigurata, la Cuccarini ha due palle al posto delle guance, plastica e silicone hanno alterato le sembianze di Sabrina Ferilli, Nancy Brilli etc etc. Mi piace 1000 volte più Virna Lisi, con la sua classe e tutte le sue rughe, che la Loren scolpita come una maschera di cera. Anche la mitica Licia Colo' non è sfuggita ad un ritocco chirurgico.


Pare che la grande Anna Magnani disse una volta ad un truccatore che voleva coprirle le rughe prima di girare una scena:

"Lasciamele tutte. Ci ho messo una vita a farle"


Molte donne di spettacolo hanno invece deciso che non si debba vedere il passare del tempo (anche se basta vedere il collo, e lì non c'è chirurgo che possa fare miracoli), a costo di sfigurarsi o rendersi ridicole, e nel caso siano attrici a scapito della loro espressività. Poi ci sono le giovani e giovanissime, alcune così stupide già da passare sotto i ferri e molte vestite in maniera incredibile, che a 20 anni ne dimostrano 10-15 di più (e poi quando arriveranno agli -anta cominceranno a tirarsi e vestirsi come adolescenti).

E perché si comportano così queste donne giovani e meno giovani? Per quanto si dica che lo fanno per star bene con se stesse, sono convinta che lo scopo principale sia risultare attraenti per l'altra metà del cielo...che ormai punta sempre più in basso (come età). Sai quanto gliene frega a quei porconi che le quarantenni o cinquantenni si tirano su le guance e le tette quando c'è tanta carne fresca disponibile? Sono relazioni ovviamente consenzienti e quindi c'è un non trascurabile numero di ventenni ad alto grado di zoccoleria, che trova allettante andare a caccia di cinquantenni neanche particolarmente aitanti o affascinanti, come forma di "divertimento" o per ottenere un trampolino di lancio per una non meglio identificata carriera.


Gli uomini non si accontentano mai: volete cambiare fimmina ogni momento e andare con chi vi pare (anche zona via Gradoli?) E allora cazzarola rinunciate a qualcosa, rinunciate al quadretto della famiglia idilliaca, rinunciate alla mogliettina giovane e carina che vi aspetta alla porta con i bimbi accanto, mentre un fastidioso prurito in testa le annuncia lo spuntare di poderose corna. Perché poi questa mogliettina come deve essere? Attraente e sempre curata, ma non troppo se no vuol dire che è un po' zoccoletta e cerca di farsi notare dagli altri uomini; capace di cucinare, lavare, stirare ma senza superare quell'invisibile soglia che la rende un'assillante e insopportabile rompiballe nemica della polvere e del disordine. E comunque anche la mogliettina giovane e carina prima o poi invecchia e questo non è gradito; chissà perché questi uomini non conoscono lo specchio e non si accorgono che gli anni passano anche per loro.

Note conclusive:

1) Prima di Natale parlavamo di arte di seduzione, ma dando una rapida occhiata all'età media delle compagne di 2°-3° o n-esimo letto di questi tizi penso di poter affermare che non c'è arte che tenga. Ho abbondantemente superato la data di scadenza. 30 anni è davvero troppo, una età avanzata.

2) Nel periodo pre-natalizio i vari tg di grande livello culturale, gli stessi che considerano vita privata da non indagare le incursioni delle escort a Palazzo Grazioli, hanno sguazzato nei panni sporchi di Tiger Woods. Il pluricampione di golf è stato sgamato dalla moglie che è stata pluricornificata...e la moglie è una superfiga modella svedese con uno stacco di coscia imponente...a dimostrazione che nessuno è assicurato...forse il problema è che lei, che gli ha dato due figli, ha 30 anni e quindi come dicevo prima ha superato la data di scadenza...oppure i 30 anni le hanno dato la saggezza per accorgersi di quello che combinava il marito.

3) A proposito della durata delle relazioni sentimentali...nei giorni prima di Natale, Pieraccioni è stato ospite a Radio DJ e ad un certo punto gli hanno chiesto
- la tua fidanzata è sempre quella?
Risposta
- Sì è sempre quella...dopo due anni sembra chissà che...detto così sembra che valga per me nel fidanzamento come gli anni dei cani, ogni anno sono sette: è come se fossi fidanzato da 14 anni, una cosa eccezionale.

Cla

Nessun commento:

Posta un commento