venerdì 30 ottobre 2009

Le fonti ufficiali smentiscono: non c'è nessuna nave dei veleni

Non so perché ma ero certa che sarebbe finita in questo modo. Se poi in alcune località della Calabria ci sono impennate di tumori e ogni tanto compaiono molluschi al Cesio 137 sarà tutto da attribuire al fatto che la Calabria sotto molti aspetti è una regione "sfortunata". Insomma, non ci saranno più indagini e il caso sarà chiuso.
Secondo gli ultimi sopralluoghi, la presunta nave dei veleni sarebbe in realtà un piroscafo passeggeri, la "Catania", affondato nel 1917. Il nome della nave, che da diversi punti di vista sembrerebbe molto più "recente" del 1917, non è leggibile. A ben vedere di interrogativi ne rimangono molti e vi inviterei a leggere questo post di Carlo Bertani. Per ora, non c'è niente altro da aggiungere...

Nessun commento:

Posta un commento