lunedì 15 giugno 2009

Scoperto il 112esimo elemento

Adesso la tavola periodica conta un elemento in più. La conferma ufficiale è arrivata dalla IUPAC. L'elemento 112 è stato scoperto presso il centro GSI, a Darmstadt in Germania.

Lo scopritore è Sigurd Hofmann che già nel lontano 1996, grazie ad esperimenti condotti con l'acceleratore del GSI, si accorse che tra i prodotti della collisione c'era questo nuovo atomo, con una massa pari a 277 volte quella dell'idrogeno.

L'esperimento fu ripetuto nel 2002 e ultimamente, è stato confermato dall'istituto di ricerca Riken in Giappone.

E' dal 1981 che l'acceleratore GSI porta alla scoperta di nuovi elementi, che vanno dal numero atomico 107 fino al 111. Dal Bohrio al Roentgenio, fino ad arrivare all'ultimo nato che è ancora in attesa di un nome di battesimo.

Nessun commento:

Posta un commento