lunedì 15 giugno 2009

Massime

Seneca

Le ricchezze in mano al sapiente servono, in mano ad uno stolto comandano.

Nessuno diventò sapiente per puro caso.

Albert Einstein

Un giorno le macchine riusciranno a risolvere tutti i problemi, ma mai nessuna di esse potrà porne uno.

Non so con quali armi si combatterà la terza guerra mondiale, ma la quarta sicuramente con le pietre.

I computer sono incredibilmente veloci, accurati e stupidi. Gli uomini sono incredibilmente lenti, inaccurati e intelligenti. Insieme sono una potenza che supera l'immaginazione.

Tutto ciò che ha valore nella società umana dipende dalle opportunità di progredire che vengono accordate ad ogni individuo.

E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.

Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.

Tutto è relativo. Prendi un ultracentenario che rompe uno specchio: sarà ben lieto di sapere che ha ancora sette anni di disgrazie.

Se vuoi una vita felice, devi dedicarla ad un obiettivo, non a delle persone o a delle cose

Io non ho talenti straordinari. Sono solo appassionatamente curioso.

Strano come la scienza che ai vecchi tempi sembrava inoffensiva si sia trasformata in un incubo che fa tremare tutti.

Non tutto ciò che può essere contato conta e non tutto ciò che conta può essere contato.

Il segreto della creatività è saper nascondere le proprie fonti.

Le tre regole di lavoro:
1. Esci dalla confusione, trova semplicità.
2. Dalla discordia, trova armonia.
3. Nel pieno delle difficoltà risiede l'occasione favorevole.

Il progresso tecnologico è come un'ascia nelle mani di un pazzo criminale

Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna.

Chiunque si accinga a eleggere se stesso come giudice del vero e della conoscenza è affondato dalla risata degli Dei.

Altri aforismi di Albert Einstein li trovate su http://www.likeartist.it/Einstein.htm

Isaac Asimov

La disumanità del computer sta nel fatto che, una volta programmato e messo in funzione, si comporta in maniera perfettamente onesta.

Non ho paura dei computer, ma della loro eventuale mancanza.

Varie

Il dubbio non è piacevole, ma la certezza è ridicola.
Solo gli imbecilli sono sempre sicuri di ciò che fanno e dicono. (Voltaire)

La vita ha un lato comico e l'ipotenusa drammatica. (Bardami)

I sogni sono risposte a domande che non siamo ancora in grado di fare. (X Files)

Albert Szent-Györgyi von Nagyrapolt (premio nobel per la medicina)

La ricerca è fatta di quattro cose: cervello con cui pensare, occhi con cui vedere, macchine con cui misurare, e, per quarto, denaro.

Lo scoprire consiste nel vedere ciò che tutti hanno visto e nel pensare ciò che nessuno ha pensato. (fonte: Wikiquote)

Il dubbio, che da una parte è la tortura dell'intelletto, dall'altra è il padre della scienza e del diritto. C.Bini (fonte: Antonio Garbin)

La terra dove valgono solo le opinioni è un mondo con una dimensione in meno. Peppe Liberti

Nessun commento:

Posta un commento