giovedì 18 giugno 2009

Giovane per sempre

Ebbene sì, in futuro si potrà rimanere giovani per sempre...beh, forse per sempre no, ma per molto più tempo sì! L'elisir di eterna giovinezza scorre con il nostro sangue, si tratta infatti dei fattori di crescita derivati dal plasma. Da questi, si può ottenere un effetto filler che migliora la pelle, rendendola più liscia e luminosa.

La ricerca è stata presentata ad un incontro internazionale di chirurgia estetica a Bologna.
I fattori di crescita, secondo il chirurgo F.Bernardini, sono un validissimo aiuto nei trattamenti anti-età e nella cura delle ferite (...anche delle smagliature?).
Essi, dopo alcune sperimentazioni negli USA e in Spagna, si stanno affermando come una delle principali vie per il ringiovanimento della pelle.

Per utilizzarli si esegue un prelievo nel paziente e lo si mette in una provetta con una menbrana speciale. Si centrifuga la provetta, ottenendo la divisione della parte rossa del sangue (globuli) da quella chiara (siero), in cui sono contenuti i fattori di crescita. Alla fine possono essere utilizzati in due modi, durante un intervento di chirurgia estetica, oppure in una normale seduta dal medico, iniettati nelle parti del viso che necessitano di un trattamento anti-aging. Il trattamento va eseguito in due sedute a distanza di un mese.

Fonte: Secondo incontro internazionale sulla chirurgia estetica del volto: dallo sguardo al sorriso, Bologna.

Nessun commento:

Posta un commento