domenica 5 aprile 2009

Sogni e Magnetismo


Si sa che l'interpretazione dei sogni ha sempre avuto un'importanza notevole nel corso della storia dell'umanità. Dai filosofi greci a Freud, i sogni hanno avuto diverse interpretazioni, in chiave premonitrice o semplicemente come ricordo di traumi passati, o ansie per l'avvenire.
Il centro di ricerca di Medicina Spaziale di Berlino suggerisce una nuova teoria che ha a che fare con il campo magnetico terrestre.
Lo studioso Darren Lipnicki ha registrato per ben sette anni la sua attività onirica arrivando a questa conclusione: i sogni più assurdi sono legati ad una minore attività magnetica terrestre.
Non è il primo di questi studi, altri ricercatori avevano trovato un nesso, qualche tempo fa, tra onde magnetiche e rischio di infarto.
Non so che giudizio dare a questo studio...a me sembra un pò pazzesco. Giudicate voi.

Fonte: repubblica.it

Nessun commento:

Posta un commento