lunedì 30 marzo 2009

Bone Bone: la merendina per i "pronipoti"

"Bone" in inglese osso e "Bone" buono, alla lettera "Osso Buono" riconduce alla forma della merendina che ha portato i laureandi della facoltà di Scienze della Nutrizione e dell’alimentazione dell’Università Federico II di Napoli a vincere il Trophelia Italia per l’innovazione alimentare.
Gli studenti hanno indagato fra i gusti di bambini e adolescenti con interviste in scuole elementari e medie e dopo aver scoperto (non so come) che i ragazzi sono attratti dalla forma dell’osso hanno deciso di elaborare una merendina salutare, capace di rinforzare lo scheletro perché apporta una quantità ottimale di calcio.
Purtroppo questi ragazzi si sono dovuti accontentare del terzo posto dopo aver partecipato alla prima edizione del Trophelia Europe che si è svolta a Parigi; i vincitori sono stati un gruppo di studenti spagnoli con la "Curdylemor" una bevanda a base di latte e succo di limone (originale!).

2 commenti:

  1. Complimenti per il buon inizio... e buona fortuna per la nuova avventura nella grande rete!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Domenico! Grazie mille, sono contentissima:)

    RispondiElimina